Giorgio Lyrics Search

Results for "Giorgio" Artists: 12 Songs: 228

Lyrics (228):

  • 1
    Album 'E=MC2' by Giorgio Moroder
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    E=mc2 Lyrics
    Giorgio Moroder

    ba da di di di
    ba da da da da
    bi di down down down

    Album: E=MC2
  • 2
    Giorgio Moroder
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Underdog Lyrics
    Giorgio Moroder

    ... I was dreaming 'till I woke an' saw Giorgio Moroder Underdog

    Album: Son Of My Father
  • 3
    Giorgio Vanni
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Dragonball Lyrics
    Giorgio Vanni

    Dragonball!
    Dragonball!
    Dragonball!

  • 4
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    1981 Lyrics
    Giorgio Gaber

    Ma la Storia lasci? l'uomo
    al numero 1981
    e l'uomo come congelato

    Album: Anni Affollati
  • 5
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Algebra Lyrics
    Giorgio Gaber

    [Campanello che suona]
    [Gaber]:
    Ecco, ? arrivato il Cotinelli. (1)

    Album: Far Finta Di Essere Sani (registrazione Dello Spettacolo Live, 1973)
  • 6
    Album 'Io Se Fossi Gaber' by Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Attimi Lyrics
    Giorgio Gaber

    Attimi
    attimi.
    Io che ho poca nostalgia del passato

    Album: Io Se Fossi Gaber
  • 7
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Evasione Lyrics
    Giorgio Gaber

    [Parlato] Sono stanco, non mi sento mai bene,
    tutte le mattine ? sempre cos?
    , raccolgo la mia roba, piano, i soliti gesti,

    Album: I Borghesi
  • 8
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Finale Lyrics
    Giorgio Gaber

    Io ho un amico. ? un ragazzo giovane,
    intelligente, preparato. Molto preparato.
    E non gli vai mai bene niente,

    Album: Far Finta Di Essere Sani (registrazione Dello Spettacolo Live, 1973)
  • 9
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Gildo Lyrics
    Giorgio Gaber

    Fu proprio l? nella corsia di un ospedale
    che aprii gli occhi e vidi un letto accanto al mio
    il primo giorno si ha una sensazione spiacevole e volgare

    Album: Il Teatro Canzone
  • 10
    Album 'Io Se Fossi Gaber' by Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Introduzione Lyrics
    Giorgio Gaber

    [rumore fuori scena: sirena di ambulanza e voci di dottori che si affannano per tener fermo un pazzo pericoloso]
    Potrebbe il divario tra Io e non-Io, tra soggettivo e oggettivo, essersi erroneamente costituito?
    Potrebbe l'opposizione tra universo di scienza completamente al di fuori dell'Io e universo di coscienza, definito da una totale presenza dell'Io a se stesso, essere insostenibile?

    Album: Io Se Fossi Gaber
  • 11
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    L'abitudine Lyrics
    Giorgio Gaber

    Eh s?, pi? gli anni passano pi? ci si abitua a vivere... e quando ci si abitua a vivere...
    La vita ? questa roba qui per tutti, nessuno escluso. Gi?, perch? magari uno pensa... ma va l?... anche essere importanti, uno di quelli che contano, che sono tutti i giorni sui giornali, alla televisione... ? lo stesso, dai, ? uguale...
    Per dire...

  • 12
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    L'elastico Lyrics
    Giorgio Gaber

    Disteso sopra il letto
    non so bene da che parte cominciare.
    La stanza ? in silenzio

  • 13
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    L'impotenza Lyrics
    Giorgio Gaber

    Io ti sfioro e non so quanto sia emozionante
    tu mi guardi e mi chiedi se sono presente
    io penso alla nostra impotenza, ad un gesto d'amore.

  • 14
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    L'obeso Lyrics
    Giorgio Gaber

    S'aggira per il mondo un individuo osceno
    cos? diverso che sembra quasi disumano
    ? un essere inquietante e forse non ? un caso

  • 15
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    L'Odore Lyrics
    Giorgio Gaber

    Sdraiati sull'erba
    Soltanto un attimo prima
    Di fare l'amore.

  • 16
    Album 'Io Se Fossi Gaber' by Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Luciano Lyrics
    Giorgio Gaber

    La notte faccio sempre tardi, non certo per divertimento
    la notte ? il mio elemento.
    Gli amici, la conversazione, quaranta sigarette, un po' di vino

    Album: Io Se Fossi Gaber
  • 17
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Lui Lyrics
    Giorgio Gaber

    Lui. Lui ?. Lui ? l'essere perfettissimo. Lui ti d? la libert? di parola, di pensiero. Con Lui l'uomo ? libero. Libero di scegliere. Libero di farsi una carriera, di diventare qualcuno partendo dal niente, di raggiungere traguardi economici solidi e indistruttibili.
    Con Lui non si corre il pericolo di diventare un numero, perch? l'uomo avr? sempre lo spazio per manifestare la sua personalit?, il suo genio creativo, e tutte le sue facolt? individuali.
    Lui, l'onnipresente c'? sempre, dappertutto, nelle fabbriche, negli uffici, nelle scuole, certo, ma anche nelle strade, anche qui, ora, in questo momento, anche a casa tua ? l? che ti guarda, anche quando fai all'amore, non perch? ? un maniaco sessuale, no, ma perch? vuole aiutarti a tenere unita la tua famiglia.

  • 18
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Nixon Lyrics
    Giorgio Gaber

    Uhe? Nixon? Eh? Una bella carriera eh?
    Poi dal niente eh? 200.000.000 di americani, tu il primo!
    No, no, io niente. Sono anche pi?

    Album: Dialogo Tra Un Impegnato E Un Non So
  • 19
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Preghiera Lyrics
    Giorgio Gaber

    Signore delle domeniche, prova ad esserlo anche del
    luned? e di tutti quei giorni tristi che ci capitano sulla Terra.
    Signore dei ricchi e dei fortunati prova ad esserlo,

    Album: Il Signor G
  • 20
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Un'emozione Lyrics
    Giorgio Gaber

    Io non appartengo a niente, figuriamoci all'amore
    il mio amore ? solamente quello che ti do.
    A volte cresce il mio bisogno d'inventare

  • 21
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Un'idea Lyrics
    Giorgio Gaber

    Un'idea, un concetto, un'idea
    finch? resta un'idea ? soltanto un'astrazione
    se potessi mangiare un'idea

  • 22
    Album 'Io Se Fossi Gaber' by Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Wittgenstein Lyrics
    Giorgio Gaber

    Eh s?, effettivamente, dobbiamo dire,
    va detto che negli altri Paesi funziona tutto meglio
    che qui da noi. Ci vuole anche poco, voglio dire!

    Album: Io Se Fossi Gaber
  • 23
    Giorgio
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Mi Pecado Lyrics
    Giorgio

    Tu mirada y la mía quieren algo más,
    que solo un encuentro urbano, solo
    algo casual...

  • 24
    Giorgio
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Looky Looky Lyrics
    Giorgio

    Looky, looky, looky
    Ain't she pretty, pretty, pretty
    She's my brand new girl

    Album: Analog... Ist noch lang nicht tot
  • 25
    Giorgio
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Moody Trudy Lyrics
    Giorgio

    Moody moody moody moody trudy
    my girl shy girl come on
    everything is looking good and groovy

    Album: Bubblegum Party Of The 60's & 70's
  • 26
    Giorgio Moroder
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Reach Out Lyrics
    Giorgio Moroder

    Featuring Paul Engemann
    Reach out
    Reach out for the medal

    Album: The Best of Giorgio Moroder
  • 27
    Giorgio Faletti
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Signor Tenente Lyrics
    Giorgio Faletti

    Forse possiamo cambiarla ma ? l'unica che c'?
    Questa vita di stracci e sorrisi e di mezze parole
    Forse cent'anni o duecento ? un attimo che va

  • 28
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Angeleri Giuseppe Lyrics
    Giorgio Gaber

    No, adesso non dico che uno non deve pi?, per carit?.
    Non dico nemmeno che bisogna eliminare il rispetto,
    l'educazione, il calore, no!

    Album: Anche Per Oggi Non Si Vola
  • 29
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Anni Affollati Lyrics
    Giorgio Gaber

    Anni affollati di idiomi, di idioti
    di guerrieri e di pazzi, anni di esercizi.
    Anni affollati di arroganza e di stucchevole bont?

  • 30
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    A Mezzogiorno Lyrics
    Giorgio Gaber

    A mezzogiorno suona la sirena
    e lei come ogni giorno ? l? che aspetta lui.
    Tra qualche attimo son tutti fuori gi?,

  • 31
    Album 'La Mia Generazione Ha Perso' by Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Canzone Dell'appartenenza Lyrics
    Giorgio Gaber

    L'appartenenza
    non ? lo sforzo di un civile stare insieme
    non ? il conforto di un normale voler bene

    Album: La Mia Generazione Ha Perso
  • 32
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Destra Sinistra Lyrics
    Giorgio Gaber

    Tutti noi ce la prendiamo con la storia
    Ma io dico che la colpa è nostra,
    è evidente che la gente è poco seria

  • 33
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Dialogo I Lyrics
    Giorgio Gaber

    Voce fuori campo:] Chi sei?
    [G:] Mah, non so.
    [Voce fuori campo:] Chi sei?

  • 34
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Dialogo Ii Lyrics
    Giorgio Gaber

    [Voce fuori campo:] S?, s?
    , ma basta con questi problemi personali,
    sulla tua vita, sulla tua famiglia!

    Album: Dialogo Tra Un Impegnato E Un Non So
  • 35
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Dialogo Iii Lyrics
    Giorgio Gaber

    [Voce fuori campo:] Bravo! Bravo, bene! E adesso che hai fatto questa vigliaccata?...
    [G:] Rieccolo.
    [Voce fuori campo:] S?, perch? ? proprio una vigliaccata speculare cos? sui sentimenti.

  • 36
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Dialogo Iv Lyrics
    Giorgio Gaber

    [Voce fuori campo:] Canzone discutibile, comunque ti sei salvato nel finale!
    [G:] Bravo, siamo sempre d'accordo… ? la parte della canzone che mi piace meno!
    [Voce fuori campo:] Certo perch? tu li conosci cos? dal di fuori… ci sei mai stato in una fabbrica?

    Album: Dialogo Tra Un Impegnato E Un Non So
  • 37
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Due Donne Lyrics
    Giorgio Gaber

    Due donne, due donne, due donne.
    Da quando sei sposata non ?
    pi? come prima, ti trovo un po' cambiata l'amore ti rovina.

    Album: I Borghesi
  • 38
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Gli Altri Lyrics
    Giorgio Gaber

    Lui si svegli? quel giorno e stranamente
    la prima cosa intorno che guardava
    di colpo quella cosa diventava.

  • 39
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Gli Intellettuali Lyrics
    Giorgio Gaber

    (Parlato) No. Io sono un uomo di cultura.
    Io con quelli l? non ci vado,
    sono testacchioni. S?, forse l'impostazione ?

    Album: Dialogo Tra Un Impegnato E Un Non So
  • 40
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Gli Omini Lyrics
    Giorgio Gaber

    Noi che siamo gli omini che stanno nella testa,
    noi guidiamo gli omini che stanno nel corpo.
    Noi sappiamo valutare, sappiamo giudicare quel che

    Album: Far Finta Di Essere Sani (registrazione Dello Spettacolo Live, 1973)
  • 41
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Gli Operai Lyrics
    Giorgio Gaber

    [parlato:] S?. S?, s?, li conosco quei discorsi,
    li ho fatti anch'io. ? una vita che parlate di operai.
    Belli, con le mani grosse e con i pugni chiusi.

    Album: Dialogo Tra Un Impegnato E Un Non So
  • 42
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    G Accusa Lyrics
    Giorgio Gaber

    Io accuso, io accuso l'umanit?
    , io accuso le grandi potenze che sfruttano i piccoli
    stati, io accuso l'autorit?

    Album: Il Signor G
  • 43
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Il Bloccato Lyrics
    Giorgio Gaber

    Scegliere ? un problema
    io non faccio il gioco del sistema.
    Io sto molto attento non sopporto il condizionamento.

  • 44
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Il Comportamento Lyrics
    Giorgio Gaber

    Mio nonno ? sempre mio nonno
    ? sempre Ambrogio in ogni momento
    voglio dire che non ha problemi di comportamento.

  • 45
    Album 'La Mia Generazione Ha Perso' by Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Il Conformista Lyrics
    Giorgio Gaber

    Io sono
    un uomo nuovo
    talmente nuovo che ? da tempo che non sono neanche pi? fascista

    Album: La Mia Generazione Ha Perso
  • 46
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Il Coniglio Lyrics
    Giorgio Gaber

    No niente, stavo cercando un coniglio.
    S?, c'avevo un coniglio che vi volevo far vedere, mi interessava sapere cosa ne pensavate… chiss? dov'? andato. Pazienza, prima o poi uscir? da qualche parte.
    Dunque, lo spettacolo di quest'anno ? molto cambiato. Il cambiamento pi? essenziale ? che io l'anno scorso avevo un'altra camicia e soprattutto non entravo in scena, con le luci accese, parlando di un coniglio.

  • 47
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Il Contrattempo Lyrics
    Giorgio Gaber

    Cosa faccio sdraiato per terra
    proprio in mezzo a una strada nel cuore della notte?
    Devo avere anche un'aria bizzarra

  • 48
    Album 'Io Non Mi Sento Italiano' by Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Il Corrotto Lyrics
    Giorgio Gaber

    Forse mai come ora
    l'erotismo ? vincente
    ma col tempo capisci che il sesso

    Album: Io Non Mi Sento Italiano
  • 49
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Il Deserto Lyrics
    Giorgio Gaber

    Fonte luminosa, scena soffusa di magia
    sera di televisione
    voce sospesa nella mia casa

  • 50
    Album 'La Mia Generazione Ha Perso' by Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Il Desiderio Lyrics
    Giorgio Gaber

    Amore
    non ha senso incolpare qualcuno
    calcare la mano

    Album: La Mia Generazione Ha Perso
  • 51
    Album 'Io Non Mi Sento Italiano' by Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Il Dilemma Lyrics
    Giorgio Gaber

    In una spiaggia poco serena
    camminavano un uomo e una donna
    e su di loro la vasta ombra di un dilemma.

    Album: Io Non Mi Sento Italiano
  • 52
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Il Febbrosario Lyrics
    Giorgio Gaber

    [Parlato:] S? d'accordo, d'accordo, sono un po' egoista, certo, ma non ? mica sempre una qualit? negativa, no. Per un artista, per esempio, ? essenziale. "Lei sarebbe giusto", mi disse un critico, "? distaccato e egocentrico, dovrebbe solo essere un po' pi? serio, cerchi di sensibilizzare il dolore, la disperazione, la faccia ? abbastanza patita, lei ? nato per fare la persona colpita da grave lutto, ma mi raccomando: soffra, la cultura lo esige!".
    La cultura… Ne ha ammazzati pi? la cultura della bomba atomica!
    Un oggettino piccolo, di vetro. Il mercurio che sale adagio, perfetto. Il termometro: che bell'oggetto!

  • 53
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Il Granoturco Lyrics
    Giorgio Gaber

    Eppure il granoturco che ha scelto di esser giallo
    Non si domanda niente, non ricorda
    chiss? se poi continua a presentarsi giallo

  • 54
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Il Guarito Lyrics
    Giorgio Gaber

    Le sono molto grato, caro dottore
    per tutto ci? che lei ha fatto per me.
    Vivevo con la mia famiglia e con la zia

  • 55
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Il Minestrone Lyrics
    Giorgio Gaber

    No, secondo me ? tutto un problema di alimentazione.
    S?, comincia tutto da l?, dalla scelta del cibo che
    nutre il nostro corpo, dalle cose che contribuiscono alla nostra crescita.

  • 56
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Il Muro Lyrics
    Giorgio Gaber

    Un'?quipe di psicologi americani d'avanguardia ha stabilito che per i test attitudinali il muro simboleggia "le difficolt? della vita". ...Geniale, eh! Poco prima avevano intuito che il serpente simboleggia il sesso... Che fantasia!
    L'uso di questi simboli ? particolarmente adatto per le assunzioni ai posti di lavoro. S?, pare che essere un buon tornitore non conti un granch?. L'importante ? saper rispondere. Se un domani incontri uno sciacallo, che fai? ...Oh uno sciacallo! I posti di lavoro devono essere pieni di sciacalli.
    Una volta sistemato lo sciacallo, si incontra il famoso muro, che pu? essere grande, piccolo, di mattoni, intonacato, insomma sei libero di scegliertelo come vuoi. Una cosa che ho sempre invidiato agli americani ? la libert?. ...Nei giochini, s?. Nel senso che uno nel gioco il muro se lo sceglie come vuole, nella vita gi? meno. E questi signori, voglio dire quelli che si sottopongono ai test, dovrebbero anche scrivere su un bigliettino come si comportano di fronte al muro. D'altronde ci sono quelli che riflettono e quelli che scrivono: "rifletto". Questo piace molto a certe ditte. In tutti gli uffici della IBM c'? sempre un cartello con su scritto "THINK"... Think... Uno si mette l? e... think!

  • 57
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Il Narciso Lyrics
    Giorgio Gaber

    [parlato]: No. Vedi cara, per me l'amore.
    .. Non ho problemi. ? una cosa normale,
    s?. Uno lo pu? fare con chi vuole,

  • 58
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Il Pelo Lyrics
    Giorgio Gaber

    No, io no. Io sono un uomo felice.
    Beh, forse la felicit? non esiste,
    diciamo che sono un uomo sereno.

    Album: Un'idiozia conquistata a fatica
  • 59
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Il Plus-amore Lyrics
    Giorgio Gaber

    'FHHHH,', 'FHHHH,', 'FHHHH,'
    Cosa faccio?
    Gonfio! Gonfio tutto: figli,

  • 60
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Il Senso Lyrics
    Giorgio Gaber

    Secondo me ? un periodo che non si capisce pi? niente. No, dico nelle conversazioni, no? Sia che si parli di noi, sia che si parli del mondo.
    No, perch? io posso anche capire che uno abbia delle idee politiche… beato lui. Che si spieghi. Ecco, che non dica parole che non vogliono dire niente… o tutto. Che poi io gli rispondo, e lui mi risponde, e io gli rispondo, e mi fa incazzare, e finisce che si litiga senza avere neanche capito bene di che cosa stiamo parlando.
    Ordine ci vuole, ordine, a cominciare dalle parole. Bisogna ridargli un senso, specialmente a quelle parole soggette a cambiare nel tempo. Eh! Perch? se uno dice "fascismo", non ? che si sa tanto bene cosa vuol dire, per? l'altro capisce che non ? una gran cosa. Perfetto, si sono accordati sul senso.

  • 61
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Il Sosia Lyrics
    Giorgio Gaber

    Fuori c'era un bel cortile
    poi le grandi scale
    e c'era il vento

  • 62
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    I Borghesi Lyrics
    Giorgio Gaber

    Quand'ero piccolo non stavo mica bene
    ero anche magrolino, avevo qualche allucinazione
    e quando andavo a cena, nel tinello con il tavolo di noce

    Album: I Borghesi
  • 63
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    I Gag-men Lyrics
    Giorgio Gaber

    Io conosco, conosco della.
    .. della gente, che per buttar l?
    , butta l? niente, praticam.

  • 64
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    I Soli Lyrics
    Giorgio Gaber

    I soli sono individui strani
    con il gusto di sentirsi soli fuori dagli schemi
    non si sa bene cosa sono

  • 65
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Latte 70 Lyrics
    Giorgio Gaber

    Latte 70
    burro 120
    carne 2000

  • 66
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    La Benda Lyrics
    Giorgio Gaber

    Bendopoli. Una piccola citt?, pulita, ordinata, nel suo piccolo organizzata. Sono nato qui 33 anni fa, coniugato, statura: 1 e 74, capelli: scuri, segni particolari: benda variopinta.
    Come va?
    Benissimo, grazie. Sono stato anche dal medico che mi ha trovato perfettamente a posto: nevrosi acuta, condizionamento totale, visione delle cose zero… normale insomma.

  • 67
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    La Bombola Lyrics
    Giorgio Gaber

    SSSSHHH-AAAH!
    SSSSHHH-AAAH!
    ‘SSSSHH'... Non si respira!... Manca l'aria!

  • 68
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    La Bugia Lyrics
    Giorgio Gaber

    Credo nella bugia
    quando un bambino si nasconde
    quando sdraiato, timido, in mezzo all'erba

  • 69
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    La Caccia Lyrics
    Giorgio Gaber

    Una piccola citt?
    pi? pulita, pi? ordinata
    di un verde giardino

  • 70
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    La Collana Lyrics
    Giorgio Gaber

    G: Su, venite tutti qua che facciamo un gioco.
    Coro: Bene, bene, d'i giochiamo,
    G: Giochiamo al gioco della collana.

    Album: Dialogo Tra Un Impegnato E Un Non So
  • 71
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    La Comune Lyrics
    Giorgio Gaber

    Da una vita ci guardiamo,
    s?, va bene, ci vogliamo bene
    ma come tutti ci isoliamo

    Album: Far finta di essere sani
  • 72
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    La Dentiera Lyrics
    Giorgio Gaber

    La dentiera. Storia seria. Non si ride.
    La stanza ? buia. Ci sono gi?
    stato. Strano. La stanza di un malato cambia.

  • 73
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    La Famiglia Lyrics
    Giorgio Gaber

    - Io, voglio dire, io e te.
    Noi due chiusi, protetti nel nostro rifugio, nella nostra tana.
    - E quelli fuori?

    Album: Un'idiozia conquistata a fatica
  • 74
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    La Macchina Lyrics
    Giorgio Gaber

    Una macchina. Una macchina nuova, di serie, pulita. Motore a posto, ho fatto l'ultimo tagliando, tutto funzionante. Lucida, verniciata, curata nelle sue rifiniture.
    Il cambio ? a cloche piccolo, finito allo snodo con un soffietto in finta pelle lucida, trapuntata.
    Il posto per gli spiccioli, un rettangolo modernissimo, nero, zigrinato.

  • 75
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    La Massa Lyrics
    Giorgio Gaber

    Una serie, una somma di numeri
    un insieme di punti attaccati, fenomeno strano
    fenomeno strano si sono magnetizzati

  • 76
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    La Natura Lyrics
    Giorgio Gaber

    Un tuff...flosh... Un tuff...flosh... Basta.
    "La Natura ? la vita". L'ha detto Rousseau.
    "La Natura ? la misura dell'Uomo". L'ha detto Schopenhauer.

  • 77
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    La Nave Lyrics
    Giorgio Gaber

    La nave ? come una nave
    ed essendo una nave ? abbastanza normale che vada in mare.
    Il mare, com'? naturale,

  • 78
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    La Peste Lyrics
    Giorgio Gaber

    Un bacillo che saltella
    che si muove un po' curioso
    un batterio negativo

  • 79
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    La Ragnatela Lyrics
    Giorgio Gaber

    Avverto il filo di una ragnatela
    avverto il filo di una ragnatela
    avverto il filo di una ragnatela.

  • 80
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    La Sedia Lyrics
    Giorgio Gaber

    ,La sedia!
    La sedia ? la sedia: visione globale dell'oggetto.
    Generalmente di legno, faggio evaporato,

  • 81
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    La Vestizione Lyrics
    Giorgio Gaber

    Vi voglio confessare una cosa. Vera, tra l'altro. Una sciocchezza, pero' insomma... Io da un po' di tempo non so pi? come vestirmi. Oh, non ? un problema, per? ? un fastidio quotidiano. E poi mi pare di essere l'unico. Gli altri: "No" dice, "io alla mattina non ? che mi vesto... pesco a caso, qualsiasi cosa, purch? sia comoda".
    Ah...la gente dice che non ci bada. Gli uomini, poi, tutti. Pescano a caso. E gi?, perch? l'uomo non pu?, capisci? C'ha un suo rigore, eh! Anche allo specchio, non si guarda mai. Nooo! Un'occhiatina di nascosto, e via. Un po' trasandato, spettinato... Spettinato bene, per?. E s?, perch? effettivamente bisogna dirlo: l'aspetto definisce.
    Se uno porta la giacca e la cravatta ? rassicurante. Ti viene subito in mente l'ufficio, la banca, l'IVA, le bolle d'accompagnamento... ? uno regolare. Se per? ai piedi porta sandali afro-cubani... attenzione: pu? essere gi? un look.

  • 82
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Le Caselle Lyrics
    Giorgio Gaber

    Io, con un cervello come il mio, non ho paura di niente. Tutto previsto. Ogni situazione, qui: una casella. Ho faticato, eh! Fin da bambino, non so, per esempio, uno mi dava un pugno. Io... niente. L? per l?, pum! Lo prendevo. Poi andavo a casa, ci pensavo bene e... tic una casellina. Certo, per sapere cosa fare. Infatti il giorno dopo tornavo l? e lui: pum! Un calcio. Benissimo: un'altra casella.
    S?, perch? quando una cosa non la conosci, ti capita improvvisa, non prevista, tipo "Mani in alto!". Tu che fai, eh? Ce l'hai la casella? Allora te la fai. Me le son fatte tutte. Ogni situazione qui, un sunto. Il Bignami dell'Uomo, ecco che cosa sono. Uh?, son mica schematico, eh, no... Sono prudente. Le mie caselle me le tengo ordinate, numerate, sempre a posto, cos? per ogni occasione ho pronta la sua risposta, anche figurata. Per ogni casella una faccia. Funerale? Clac. Matrimonio? Clac. Un bambino? Clic. Amore romantico? Clac. Carnale? Claaac. Sembro un view-master.
    C'? solo un momento, la sera, in quel attimo che sei tra il sonno e il non ancora, no...? Ecco. Ho l'impressione che il mio archivio... L'inconscio non mi ? congeniale. Non vorrei mai addormentarmi. L'unica cosa che mi frega ? il sonno. S?, perch? magari sei l?, no, eccitato... veli bianchi, bocche meravigliose, cosce bellissime... sei sempre pi? eccitato... gli oggetti si accavallano, spalle, reggiseni, poi ancora veli, piume... dissolvenza... tac! Ti viene in mente un tassista. Che fai? Ormai sei l?... Lo ami!

  • 83
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Le Cipolle Lyrics
    Giorgio Gaber

    E poi non sono soltanto le idee che si devono digerire: anche le cipolle!
    Mia madre da bambino mi picchiava. M'? rimasto un peso sullo stomaco, una cipolla. Non mi va n? su n? gi?. So che se la digerissi mi farebbe anche bene, perch? non ? detto che una cipolla ti faccia male, se la capisci, butti via quello che non serve e tieni la sostanza.
    Mia madre voleva molto bene a mio fratello, simpatico mio fratello, piace anche alle donne.

  • 84
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Le Elezioni Lyrics
    Giorgio Gaber

    Generalmente mi ricordo
    una domenica di sole
    una giornata molto bella

  • 85
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Le Mani Lyrics
    Giorgio Gaber

    Un incontro civile fra gente educata
    che si alza in piedi e che si saluta
    un incontro un po' anonimo reso pi? umano

  • 86
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Le Palline Lyrics
    Giorgio Gaber

    Una pallina bianca ? uguale a una pallina bianca.
    Una pallina bianca ? diversa da una pallina nera.
    E nessuna delle due palline si ?

  • 87
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    L'illogica Allegria Lyrics
    Giorgio Gaber

    Da solo
    lungo l'autostrada
    alle prime luci del mattino.

  • 88
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Lo Shampoo Lyrics
    Giorgio Gaber

    Una brutta giornata
    chiuso in casa a pensare
    una vita sprecata

    Album: Ma Per Fortuna
  • 89
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    L'uomo Sfera Lyrics
    Giorgio Gaber

    Si muove la palla
    salta, rimbalza, oscilla, saltella, cade, si rialza
    scivola, ondeggia, s'immerge, galleggia

    Album: I Borghesi
  • 90
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Maria Giovanna Lyrics
    Giorgio Gaber

    Vieni, Maria Giovanna
    Maria Giovanna vieni da me.
    Vieni, Maria Giovanna

    Album: Il Signor G
  • 91
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Oh Mama! Lyrics
    Giorgio Gaber

    E quando sei l? in ascensore. Schiacci l'ottavo. L'ascensore sale. Lentissimo. Le porte di metallo. Le pareti di metallo. Il soffitto di metallo. E se si blocca? Aria... mi manca l'aria! O mamma!
    E quando magari la domenica prendi la tua bella macchina e tela porti in un prato e nel prato sei l? tu e lei. Soli. E tela lavi e tela asciughi... O mamma!
    E quando vai in giro su un marciapiede e magari per terra ci sono le giunture, le righe. Non voglio calpestare le righe... Allora metti il piede in un rettangolo, poi in un altro rettangolo, poi vedi che uno ti guarda: "ehm... c'ho male a un piede...". O mamma!

  • 92
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Pressione Bassa Lyrics
    Giorgio Gaber

    Purtroppo ogni mattina
    mi sveglio
    ? ovvio, sto gi? incominciando a odiare

  • 93
    Album 'Io Se Fossi Gaber' by Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Una Donna Lyrics
    Giorgio Gaber

    Una donna fasciata in un abito elegante
    una donna che custodisce il bello
    una donna felice di essere serpente

    Album: Io Se Fossi Gaber
  • 94
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Un Alibi Lyrics
    Giorgio Gaber

    Cara, ? quasi primavera
    potrebbe anche accadere in questa dolce sera.
    Poi ti senti arrivare nel cuore degli impulsi strani

  • 95
    Album 'E=MC2' by Giorgio Moroder
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Baby Blue Lyrics
    Giorgio Moroder

    Baby Blue, Baby Blue WOW WOW WOW
    Baby Blue, Baby Blue WOW WOW WOW
    Baby Blue, Baby Blue WOW WOW WOW

    Album: E=MC2
  • 96
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    E Giuseppe Lyrics
    Giorgio Gaber

    E Giuseppe?
    No, no, no, Giuseppe ? un nostro amico, no, che io non vedo da un sacco di tempo. Lui sta l?, abita l? vicino. Lo vede praticamente tutti i giorni. Ho saputo che ? stato male, che ha avuto dei casini, gravi anche, la moglie, cos?... cose proprio... Va be', allora vado l? e gli dico: "Scusa, come sta Giuseppe?".
    E lui: "vedi, il capitalismo, nella misura in cui ? costretto a reprimere i focolai, si scontra con le sue contraddizioni interne!".

    Album: Far Finta Di Essere Sani (registrazione Dello Spettacolo Live, 1973)
  • 97
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Il Riccardo Lyrics
    Giorgio Gaber

    Uuuuh, che noia qui al bar, che noia la sera, la sera vedersi qui al bar.
    Che noia qui al bar
    Come entro, ci trovo il Maffini, il Maffini ch'e' sempre depresso.

    Album: I Grandi Successi Di...
  • 98
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Oh Mamma Lyrics
    Giorgio Gaber

    E quando sei l? in ascensore.
    Schiacci l'ottavo. L'ascensore sale.
    Lentissimo. Le porte di metallo.

  • 99
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Qualcuno Era Lyrics
    Giorgio Gaber

    Qualcuno era democristiano perch? la DC era il
    massimo partito di governo.
    Qualcuno era democristiano perch? Ges?, Giuseppe, Maria siate le salvezza

  • 100
    Giorgio
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Today's A Tomorrow Lyrics
    Giorgio

    Tomorrow's got you scared 'cause you have an exam
    You don't think you're best and you really jam - a-ha-ha
    You've just had a ball with the one you love

  • 101
    Giorgio Moroder
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Everybody Join Hands Lyrics
    Giorgio Moroder

    ... make this madness cease. Everybody join hands... Giorgio Moroder Everybody Join Hands

  • 102
    Giorgio Faletti
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Rumba Di Tango Lyrics
    Giorgio Faletti

    (feat. Orietta Berti)
    Tornan pian piano cosi le vele dal mar
    ecco sbiadisce il colore ed il mondo scompar

  • 103
    Giorgio Vanni
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Dragon Ball Gt Lyrics
    Giorgio Vanni

    dragon ball Gt
    Dragon ball Gt
    Dragon ball gt

  • 104
    Giorgio Canali and Rossofuoco
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Comequandofuoripiove Lyrics
    Giorgio Canali And Rossofuoco

    Come quando rido,
    come quando non si deve,
    come quando ero piccolo,

  • 105
    Giorgio Canali and Rossofuoco
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Guantanamo Lyrics
    Giorgio Canali And Rossofuoco

    bast? meno di un minuto / alla ricerca del tempo perduto / per rendersi conto che era stato / solo tempo sprecato / gli anni della ricostruzione / mai pi? guerre / e un
    nuovo mondo possibile / leggero resistente inconfondibile / e mo'? e mo'? moplen! / polipropilene isotattico / restano le scorie del sogno di un attimo / e del sogno di pace di un'epoca intera / solo sette colori su una bandiera / ma che fine hanno fatto gli altri colori / che fine hanno fatto i figli dei fiori/ restano tra schegge di uranio e qualche svastica / solo i figli dei fiori di plastica / ma si pu? sapere dov'?? / questo paradiso di pace e amore / seguivamo tutti la stella del
    nord / invece era un satellite militare / ma questo incanto dov'? / dov'? questo “qui non si soffre pi?”? / tanto vale andare in vacanza a guantanamo / o disperdersi nel blu ridipinto di blu / metallizzato /il tempo va sul calendario pirelli / che anni erano quelli / leggeri resistenti inconfondibili /e mo? e mo? moplen / polipropilene isotattico / in due parole il massimo / pax romana /libertas americana /

  • 106
    Giorgio Canali and Rossofuoco
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Precipito Lyrics
    Giorgio Canali And Rossofuoco

    Precipito, guarda a che velocit? io stocadendo / precipito, rapido, sempre pi'rapido, verso il fondo / precipito, guardacome brillo mentre scendo / precipito, incan- descente come una cometa risplendo/ precipito... precipito... / gi?, come unfulmine a ciel sereno ?, sereno sar? ese non sar? sereno, tanto meglio... / che? pi? spettacolare e coreografica, se ti schianti, la furia degli elementi / gi?, vertiginosamente gi?, senza dimenticare digirarti verso le telecamere / fare “cheese”ai fotografi e poi gi? a pugni chiusi / che all'impatto i sismografi non resteranno delusi / precipito guarda come sono telegenico metre mi schianto / precipito,am- mira la mia aerodinamica, sono il vento/ gi?, come icaro, gi? come una meteora /gi? come forse sei tu quando viene la sera/ gi?, sempre pi? veloce gi? / cado, miavvicino al suolo, mi sento sempre menosolo e sempre pi? libero di cadere gi?,precipitare / lo so che sto per farmi male /ma guarda come sono magnifico, oramentre precipito / precipito... precipito... /precipito, guarda come brillo mentrescendo / precipito, come una super- novarisplendo / precipito come icaro, come unameteora / precipito come un fulmine, comeuna cometa / cado dalle nuvole, dal cielo /senza futuro e questa volta per davvero! /precipito, ammira il mio stile mentresto scendendo / precipito, guarda cheprecisione la mia rotta di collisione con ilmondo /
    precipito...
    precipito...

  • 107
    Giorgio Canali and Rossofuoco
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Rossocome Lyrics
    Giorgio Canali And Rossofuoco

    Naufaragato qui, su quest'isola spartitraffico
    nessuno mai noter? gli s.o.s. di fumo della mia sigaretta
    malgrado il flusso incessante di auto

    Album: Rossofuoco
  • 108
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Al Bar Casablanca Lyrics
    Giorgio Gaber

    Al bar Casablanca
    seduti all'aperto
    una birra gelata

    Album: Dialogo Tra Un Impegnato E Un Non So
  • 109
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Cosa Si Prova Lyrics
    Giorgio Gaber

    Cosa di prova in un giorno normale
    cosa si prova di nuovo ogni risveglio
    cosa si prova quando stiamo male

  • 110
    Album 'Io Se Fossi Gaber' by Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Cronometrando Il Mondo Lyrics
    Giorgio Gaber

    Un animale sconosciuto che gira per la casa
    i gesti incomprensibili e l'aria misteriosa.
    Io lo osservo, lo studio

    Album: Io Se Fossi Gaber
  • 111
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Dove L'ho Messa Lyrics
    Giorgio Gaber

    [parlato:] Adesso, no adesso voi magari vi aspettereste
    che trovassero i colpevoli eh?
    Avete visto troppi film gialli!

    Album: Anche Per Oggi Non Si Vola
  • 112
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Giotto Da Bondone Lyrics
    Giorgio Gaber

    ... litiga con tutti, fa un gran casino, manda a fanculo Giorgio Bocca, Pasolini, Lacan, tutti, esce incazzato sbattendo la porta!... Si sente pi? leggero, pensa anche di non andar pi? dallo psichiatra. E qui ha un'intuizione strana, che stravolge anche la mia interpretazione di ...

  • 113
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Il Corpo Stupido Lyrics
    Giorgio Gaber

    Mi parlava di un certo discorso che lei porta avanti
    era colta e piuttosto impegnata su certi argomenti
    era sempre precisa e diretta

  • 114
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Isteria Amica Mia Lyrics
    Giorgio Gaber

    Sono gi? di morale
    ? da un po' che sto male
    un'angoscia tremenda di notte e di giorno... un inferno

    Album: E Pensare Che C Era il Pensiero
  • 115
    Album 'Io Se Fossi Gaber' by Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    I Posti Giusti Lyrics
    Giorgio Gaber

    Scusate un attimo, volevo farvi una domanda: voi la
    sera cosa fate? No, dico, a parte il rincoglionimento
    televisivo... quando uscite.

    Album: Io Se Fossi Gaber
  • 116
    Album 'Io Non Mi Sento Italiano' by Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    La Parola Io Lyrics
    Giorgio Gaber

    La parola io
    ? un'idea che si fa strada a poco a poco
    nel bambino suona dolce come un'eco

    Album: Io Non Mi Sento Italiano
  • 117
    Album 'Io Come Persona' by Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    La Strana Famiglia Lyrics
    Giorgio Gaber

    Vi presento la mia famiglia
    non si trucca, non si imbroglia
    ? la pi? disgraziata d'Italia,

    Album: Io Come Persona
  • 118
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    L'ingranaggio (Prima Parte) Lyrics
    Giorgio Gaber

    Un ingranaggio.
    Un ingranaggio.
    Un ingranaggio cos? assurdo e complicato

  • 119
    Album 'Io Se Fossi Gaber' by Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Massa Ed Energia Lyrics
    Giorgio Gaber

    L'uomo stava dritto dietro i vetri della sua finestra
    e contava da dieci minuti,
    orologio alla mano, le automobili,

    Album: Io Se Fossi Gaber
  • 120
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Noci Di Cocco Lyrics
    Giorgio Gaber

    Coro: Che fame!
    Che fame!
    Che fame!

    Album: Dialogo Tra Un Impegnato E Un Non So
  • 121
    Album 'Io Se Fossi Gaber' by Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Ritratto Dello Zio Lyrics
    Giorgio Gaber

    Caro, vecchio zio fascista
    ? vero che avete fatto un bel casino
    ricordo dai racconti di mia madre

    Album: Io Se Fossi Gaber
  • 122
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Un Gesto Naturale Lyrics
    Giorgio Gaber

    E l'uomo che nasce dentro l'acqua, come un uomo
    e l'uomo che cresce e respira come un uomo
    e l'uomo che si forma, si plasma, si trasforma

  • 123
    Giorgio Ferraro
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Just For You Lyrics
    Giorgio Ferraro

    You walked into the room my eyes lit up
    Each time you know that it's true
    Everyone around you is blurred

  • 124
    Giorgio Moroder
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Turn Me On Lyrics
    Giorgio Moroder

    So we meet again and I just pretend to pass you on by.
    Your hand is on my switch, like a razor to my wrist.
    Now I realize...

    Album: E=mc²
  • 125
    Giorgio
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    It's Goin' Down Tonight Lyrics
    Giorgio

    [Intro/Chorus x2 - Nate Dogg, Isaac Reese]
    It's goin down tonight
    I'll do your body right

  • 126
    Giorgio
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    To My Ballerz (Collabo) Lyrics
    Giorgio

    [Rappin' 4-Tay]
    Yo, what's up ('Sup)
    4-Tay, NBK (NBK)

  • 127
    Giorgio Moroder
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    I Pledge Allegiance Lyrics
    Giorgio Moroder

    [Chorus]
    I, pledge alle-giance
    to all my hom-ies who may ne-ver

  • 128
    Giorgio Moroder Project
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Hot Potato Lyrics
    Giorgio Moroder Project

    [ Freddie Foxxx ]
    Mic check 1-2, strap it up, load the beat, cock the mic
    And your rhyme better be fat, or you might have to fight

  • 129
    Giorgio Moroder Project
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Perfect Man Lyrics
    Giorgio Moroder Project

    [NBK]
    Special dedication
    For all the ladies out there

  • 130
    Giorgio Canali and Rossofuoco
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    L'Odore Lyrics
    Giorgio Canali And Rossofuoco

    Sdraiati sull'erba
    Soltanto un attimo prima
    Di fare l'amore.

    Album: Tutti Contro Tutti
  • 131
    Giorgio Moroder
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Son Of My Father Lyrics
    Giorgio Moroder

    Father said to me we gotta have your life run night
    off you got to school where you can learn the rules there right
    be just like your dad lad

  • 132
    Oakey Philip And Moroder Giorgio
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Valerie Lyrics
    Oakey Philip And Moroder Giorgio

    Valerie Valerie Valerie
    You're hurting me
    Valerie Valerie Valerie

  • 133
    Giorgio Vanni
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    What's My Destiny Dragonball Lyrics
    Giorgio Vanni

    Dragon, dragon
    Dragon, Dragonball
    Dragon, dragon

  • 134
    Philip Oakey and Giorgio Moroder
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Now Lyrics
    Philip Oakey And Giorgio Moroder

    ... all unite Now Now Philip Oakey & Giorgio Moroder Now

    Album: Philip Oakey and Giorgio Moroder - Remastered
  • 135
    Philip Oakey and Giorgio Moroder
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Valerie Lyrics
    Philip Oakey And Giorgio Moroder

    ... Valerie Valerie Valerie Valerie Valerie Philip Oakey & Giorgio Moroder Valerie

    Album: Philip Oakey and Giorgio Moroder - Remastered
  • 136
    Giorgio Canali and Rossofuoco
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Adagio Baroque Lyrics
    Giorgio Canali And Rossofuoco

    La gr'le dans la t'te, les yeux cern's, ecarquill's dans le noir
    Oh Dieu, fais qu'ils arr'tent leur cirque de gendarmes et voleurs
    Qui m'emp'che de dormir

  • 137
    Giorgio Canali and Rossofuoco
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Falso Bolero Lyrics
    Giorgio Canali And Rossofuoco

    Verr? un vento caldo a cancellare questa umidit?, lo devo solo aspettare e resto impassibile a guardare le foglie morire in 100.000 canzoni d'amore
    e sar? un vento di fuoco, chiss? che altro canceller? dal nostro cuore, ma io sopravviver?, ho quasi un giro intero per capire il ritmo e prendere l'onda di questo bolero.
    ? un bolero atipico, figlio di una rumba e di quest'epoca in cui l'ignoranza ? lo standard. ? un rifiuto tossico, riciclato tessile-ecologico che ti protegge dal freddo e dal panico.

  • 138
    Giorgio Canali and Rossofuoco
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Fuoco Amico Lyrics
    Giorgio Canali And Rossofuoco

    monnalisa avanza, passo felpato / vagosorriso da smile sciroccato / pu? constatare i passi avanti dell'industria italiana / sul prato fiorito, il piede sulla mina / fratello
    fiore / sorella mina / amico fuoco / fuoco amico / feroci pitture di guerra sul volto / intrepide, invincibili truppe d'assalto / poi badaboum, peccato, tutto intorno trema / fra tante bombe intelligenti una bomba scema / fratello onore / sorella gloria / amico fuoco / fuoco amico / si balla anche senza voglia
    /quando canta la mitraglia / ? indice per? di un evidente problema / se la mitraglia ti colpisce alla schiena / dettagli irrilevanti / accidentali inconvenienti / sprechi inevitabili

  • 139
    Giorgio Canali and Rossofuoco
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Non Dormi Lyrics
    Giorgio Canali And Rossofuoco

    Come vorresti addormentarti ora,
    ma con questa luna piena
    il lupo ti divora.

  • 140
    Giorgio Canali and Rossofuoco
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    No Pasaran Lyrics
    Giorgio Canali And Rossofuoco

    padani, mediolani, stilisti morti, cani / e qualche mostro fotogenico / uno nessuno centomila quotidiani / il nonpensiero unico/ mamma miamammamia dammi cento lire / chider? all'esperto come investire /
    nei tuoi fondi azionari leggi il mio futuro/ cicciobomba ragioniere con tre buchi nel culo / e a ogni cambio di stagione in telerevisione / le “sempre pi? feroci” brigate partigiane / e ancora gi? cazzate
    come se piovesse / dal cilindro del mago le brigate rosse / e gi? sorrisi canzoni e cazzate / e ulteriori cazzate a reti unificate / e girogirotondo casca il mondo con i

  • 141
    Giorgio Canali and Rossofuoco
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Pesci Nell'acqua Lyrics
    Giorgio Canali And Rossofuoco

    L'acqua spegne il fuoco
    e semplicemente
    ?

  • 142
    Giorgio Canali and Rossofuoco
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Pompieri 2 Lyrics
    Giorgio Canali And Rossofuoco

    Dopo la famiglia mor? anche Cooper,
    croll? il muro, si dissip? la cortina, poi mi ricordo trattative dopo una guerra di pace, venuta nel frattempo a seppellire un altro po' di noi e di ci? che credevamo di avere capito.
    A quel tempocontinuava a farci ridere dal piccolo schermo un tizio dalle larghe orecchie e tanto curvo da portare fortuna.

    Album: Rossofuoco
  • 143
    Giorgio Canali and Rossofuoco
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Questa No Lyrics
    Giorgio Canali And Rossofuoco

    sento il battito aumentare / immagini poetiche da discount / le vedo sfilare e farmi ciao con la mano / dio, come siamo banali quando ci innamoriamo / oltre questi muri: il mondo degli altri /
    posso sentirne i passi o ? il pulsare del tuo cuore? / mi perdo nel tuo respiro / ? come ascoltare il mare / sento gridare lontano / forse proprio di l? dal mare / dio, che mancanza di stile la gente quando
    muore / vieni pi? vicino amore / vieni pi? vicino / ? solo il vento che sbatte le porte sul suo cammino / ? solo la luna che si alza in cielo / e grida per dirlo al mondo intero / vieni pi? vicino ? solo il mare / che stanotte fa un po' troppo rumore / ?

  • 144
    Giorgio Canali and Rossofuoco
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Settembre, Aspettando Lyrics
    Giorgio Canali And Rossofuoco

    Solo il tempo di un battito debole
    un soffio un lampo blu
    niente di pi?.

  • 145
    Giorgio Canali and Rossofuoco
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Swiss Hide Lyrics
    Giorgio Canali And Rossofuoco

    Occhi fissi spalancati
    Sorrisi prestampati, baci e abbracci faccetta di cera
    scampati alla strage del sabato sera casalinghe disperate in azione

  • 146
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Al Termine Del Mondo Lyrics
    Giorgio Gaber

    I vetri delle stanze hanno una forma rigida e perfetta
    e l'uomo ? fermo alla finestra, l'uomo aspetta.
    Un grattacielo enorme, una mitologia nascente

  • 147
    Album 'Io Se Fossi Gaber' by Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Benvenuto Il Luogo Dove Lyrics
    Giorgio Gaber

    Benvenuto il luogo dove
    dove tutto ? ironia
    il luogo dove c'? la vita e i vari tipi di allegria

    Album: Io Se Fossi Gaber
  • 148
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Canzone Della Non Appartenenza Lyrics
    Giorgio Gaber

    parlato: Quando mi ? capitato di nascere, la maggior parte dei miei
    simili si era allontanata da Dio.
    E per colmare questo vuoto aveva scelto come nuovo culto

    Album: E Pensare Che C Era il Pensiero
  • 149
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Ci Sono Dei Momenti Lyrics
    Giorgio Gaber

    Ci sono dei momenti che ho voglia di star solo
    rinchiuso in una stanza a pensare ai fatti miei.
    E almeno in quei momenti la mia disperazione

  • 150
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Eppure Sembra Un Uomo Lyrics
    Giorgio Gaber

    Eppure sembra un uomo,
    vive come un uomo,
    soffre come un uomo,

    Album: Il Mio
  • 151
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    E Tu Non Ridere Lyrics
    Giorgio Gaber

    Se il vero ? questo nostro tempo da dimenticare
    a volte viene in mente che ? meglio vivere d'amore.
    Avevo un gran timore di non capir pi? niente del sentimento umano

  • 152
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Il Dente Della Conoscenza Lyrics
    Giorgio Gaber

    Tick e poi fhhh
    Tick e poi fhhh
    Tick e poi fhhh

  • 153
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Il Mestiere Del Padre Lyrics
    Giorgio Gaber

    [parlato:] Tribunale di Milano,
    dipartimento 137: in base all'articolo 431 del codice
    civile si assegna la bambina alla custodia della madre

    Album: Dialogo Tra Un Impegnato E Un Non So
  • 154
    Album 'Io Come Persona' by Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Il Tempo Quanto Tempo Lyrics
    Giorgio Gaber

    Il tempo, quanto tempo
    e dopo tanto tempo rincontrarti
    e i nostri cuori non so se smemorati o incerti

    Album: Io Come Persona
  • 155
    Album 'Io Come Persona' by Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Io E Le Cose Lyrics
    Giorgio Gaber

    Ad essere sincero io non so
    se esistono le cose
    non so se vanno male o bene

    Album: Io Come Persona
  • 156
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Io Se Fossi Dio Lyrics
    Giorgio Gaber

    Io se fossi Dio
    e io potrei anche esserlo
    senn? non vedo chi.

  • 157
    Album 'Io Se Fossi Gaber' by Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Ipotesi Per Una Maria Lyrics
    Giorgio Gaber

    E io che ancora mi innamoro come uno scemo
    perch? l'innamorarsi ? uno specifico dell'uomo
    spudorato mi accosto all'incerto dei tuoi richiami

    Album: Io Se Fossi Gaber
  • 158
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    La Chiesa Si Rinnova Lyrics
    Giorgio Gaber

    Il mondo ha fretta, continua a cambiare
    chi vuol restare a galla si deve aggiornare.
    Anche la Chiesa vuol sempre far meglio

  • 159
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    La Marcia Dei Colitici Lyrics
    Giorgio Gaber

    [parlato]: All'oppressione,
    allo sfruttamento, alla violenza ognuno reagisce come
    pu?. C'? chi soffre, chi si dispera, chi si ribella. A me...

    Album: Far finta di essere sani
  • 160
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    La Presa Del Potere Lyrics
    Giorgio Gaber

    [parlato]: Un mastino. Un mastino nero,
    lucido, metallico. Un cane mastino con un occhio solo,
    vitreo, in mezzo alla fronte.

    Album: Far finta di essere sani
  • 161
    Album 'La Mia Generazione Ha Perso' by Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    La Razza In Estinzione Lyrics
    Giorgio Gaber

    Non mi piace la finta allegria
    non sopporto neanche le cene in compagnia
    e coi giovani sono intransigente

    Album: La Mia Generazione Ha Perso
  • 162
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    L'uomo Che Sto Seguendo Lyrics
    Giorgio Gaber

    L'uomo che sto seguendo
    ha l'aspetto di un uomo medio, direi banale
    non sa bene che cosa cerca e che cosa vuole

  • 163
    Album 'Io Non Mi Sento Italiano' by Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Non Insegnate Ai Bambini Lyrics
    Giorgio Gaber

    Non insegnate ai bambini
    non insegnate la vostra morale
    ? cos? stanca e malata

    Album: Io Non Mi Sento Italiano
  • 164
    Album 'Io Se Fossi Gaber' by Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Oh Madonnina Dei Dolori Lyrics
    Giorgio Gaber

    Oh madonnina dei dolori
    quanti dolori avete voi…
    oh madonnina dei dolori

    Album: Io Se Fossi Gaber
  • 165
    Album 'La Mia Generazione Ha Perso' by Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Verso Il Terzo Millennio Lyrics
    Giorgio Gaber

    E tu mi vieni a dire
    che l'uomo muore
    lontano dalla vita

    Album: La Mia Generazione Ha Perso
  • 166
    Giorgio Moroder
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Chade [hot Rod Edit] Lyrics
    Giorgio Moroder

    You know I'm bad, the times I've had
    I've gotta bad reputation
    I don't care, I get my share

  • 167
    Giorgio Moroder
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    To Be Number One Lyrics
    Giorgio Moroder

    This is what we've worked for all our lives
    Reaching for the highest goal we can
    We choose to give it all

  • 168
    Album 'E=MC2' by Giorgio Moroder
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    I Wanna Rock You Lyrics
    Giorgio Moroder

    I've been watching you dancing,
    Just came to see what you got,
    I wanna show you my night moves

    Album: E=MC2
  • 169
    Blue by Giorgio Moroder
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Baby Blue Lyrics
    Blue By Giorgio Moroder

    Baby Blue, Baby Blue
    Wow, Wow, Wow, Wow
    Baby Blue, Baby Blue

    Album: The best of Giorgio Moroder
  • 170
    Giorgio Moroder
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    From Here To Eternity Lyrics
    Giorgio Moroder

    From here to eternity - that's where she takes me
    From here to eternity - with love, with love, with love
    Baby - baby - baby gives me loving,

    Album: From Here to Eternity
  • 171
    Giorgio Moroder
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    I Had A Choice Lyrics
    Giorgio Moroder

    [Mark T & Sonny]
    Holdin' hands, strollin' through the park (Oooohhh)
    Sweet memories (Yeahhh)

  • 172
    Giorgio Canali and Rossofuoco
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Destra Sinistra Lyrics
    Giorgio Canali And Rossofuoco

    Tutti noi ce la prendiamo con la storia
    Ma io dico che la colpa nostra,
    evidente che la gente poco seria

    Album: Tutti Contro Tutti
  • 173
    Giorgio Canali and Rossofuoco
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Il Conformista Lyrics
    Giorgio Canali And Rossofuoco

    Io sono
    un uomo nuovo
    talmente nuovo che ? da tempo che non sono neanche pi? fascista

    Album: Tutti Contro Tutti
  • 174
    Giorgio Canali and Rossofuoco
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Il Riccardo Lyrics
    Giorgio Canali And Rossofuoco

    Uuuuh, che noia qui al bar, che noia la sera, la sera vedersi qui al bar.
    Che noia qui al bar
    Come entro, ci trovo il Maffini, il Maffini ch'e' sempre depresso.

    Album: Tutti Contro Tutti
  • 175
    Giorgio Moroder
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Push It To The Limit Lyrics
    Giorgio Moroder

    Push it to the limit
    Walk along the razor's edge
    but don't look down, just keep your head

  • 176
    Giorgio Canali and Rossofuoco
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Fumo Di Londra Lyrics
    Giorgio Canali And Rossofuoco

    fumo di londra / sirene urlanti / che cosa piove stasera? / v1? 737? stelle filanti / o semplice acqua nera? / qualche cristallo infranto / qualche eco di pianto / e questo qui in tv che continua a blaterare / credere, obbedire, crepare! / fumo di londra gi? nella strada / pattuglie di netturbini in corsa / a raccattare i pezzi dei nostri nervi e i coriandoli di questa farsa / buon anno e i pi? sentiti e strasentiti auguri alla nazione / come una stella filante il filo spinato che si srotola / un reggimento corazzato davanti alla stazione / e un'abbondante scorta di / fumo di londra in scatola / fumo di londra in alto i cuori / in alto i calici in alto le mani / dicevi: bah, domani vedremo... / beh, ora ? gi? domani! / fumo di londra sirene urlanti piogge pi? dure stasera? / v2? autobomba? stellefilanti? / o ? la solita merda nera? / buon anno e i pi? sentiti e strasentiti auguri alla nazione / come una stella filante il filo spinato che si srotola / un reggimento corazzato davanti alla stazione / e un'abbondante scorta di / fumo di londra in scatola

  • 177
    Giorgio Canali and Rossofuoco
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Maman Va Rentrer Lyrics
    Giorgio Canali And Rossofuoco

    Maman va rentrer, tout ira mieux tu sais
    Maman va rentrer, tout ira mieux tu sais
    Tout va marcher comme il faut, des tas de trucs idiots

    Album: Rossofuoco
  • 178
    Giorgio Canali and Rossofuoco
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Piccoli Mostri Crescono Lyrics
    Giorgio Canali And Rossofuoco

    Piccoli mostri crescono,
    un topo elettrico in mano,
    rapidi imparano,

  • 179
    Giorgio Canali and Rossofuoco
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Rime Con Niente Lyrics
    Giorgio Canali And Rossofuoco

    nei brevi istanti intercorsi / fra un calcio sui denti e l'altro / la verit? pu? folgorarti / poi se ne va col successivo calcio / resta la coscienza / di aver capito tutto per
    un istante / e, in relazione alla fortuna, / resta qualche dente / poi scorticati vivi / a schizzare sangue sui muri / perch? il nostro passaggio / lasci un segno che duri
    / poi il fiato sprecato / a ululare inutilmente/ che un ululato alla luna / non fa rima con niente / ma ? che qualcosa ci urla dentro / il lupo, nostro amico, urla il vento / un vento bastardo che non fa dormire insonni le notti passate a morire / qualcuno o qualcosa ci manca sempre / affannosi respiri, carezze violente / qualcosa o qualcuno che se ti addormenti / ritorna nel sogno

  • 180
    Giorgio Canali and Rossofuoco
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Testa Di Fuoco Lyrics
    Giorgio Canali And Rossofuoco

    La gente grida per le scale
    tu sei quella che grida piu' forte
    “non girate quella foto”

  • 181
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Cosa Non Mi Sono Perso Lyrics
    Giorgio Gaber

    Non so se ultimamente ? successo anche a voi,
    ma io sto diventando pigro.
    Ma pigro pigro. Proprio nel senso di uscire la sera,

    Album: Io Se Fossi Gaber (1985)
  • 182
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Far Finta Di Essere Sani Lyrics
    Giorgio Gaber

    Vivere, non riesco a vivere
    ma la mente mi autorizza a credere
    che una storia mia, positiva o no

  • 183
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Il Signor G Sul Ponte Lyrics
    Giorgio Gaber

    L'acqua che passa, l'acqua che scorre,
    tira un gran vento e piove un po'
    ? notte fonda, c'? qualche lume

  • 184
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Io E Le Cose 2 Lyrics
    Giorgio Gaber

    Ad essere sincero io non so
    se esistono le cose
    non so se vanno male o bene

  • 185
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Io Non Mi Sento Italiano Lyrics
    Giorgio Gaber

    parlato: Io G. G. sono nato e vivo a Milano.
    Io non mi sento italiano
    ma per fortuna o purtroppo lo sono.

  • 186
    Album 'Io Non Mi Sento Italiano' by Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    I Mostri Che Abbiamo Dentro Lyrics
    Giorgio Gaber

    Fa un certo effetto non capire bene
    da dove nasce ogni tua reazione.
    E tu stai vivendo senza sapere mai

    Album: Io Non Mi Sento Italiano
  • 187
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Quello Che Perde I Pezzi Lyrics
    Giorgio Gaber

    [parlato]: Il polpaccio nella mia vita non ? determinante. Ne posso benissimo fare a meno. Quando m'? caduto non me ne sono neanche accorto.
    Ahi, ahi, ahi, ahi!
    Perdo i pezzi ma non ? per colpa mia

  • 188
    Giorgio Moroder
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Cat People (Putting Out Fire) Lyrics
    Giorgio Moroder

    See these eyes so green
    I can stare for a thousand years
    Colder than the moon

  • 189
    Giorgio Moroder Project
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    To Be Number One Lyrics
    Giorgio Moroder Project

    Official Song Of Fifa World Cup Italy 90
    This is what we've worked for all our lives
    Reaching for the highest goal we can

  • 190
    Donna Summer
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Carry On With Giorgio Moroder Lyrics
    Donna Summer

    Carry on carry on my love
    just don't look back again follow the dream that's in you
    Say so long say so long my love

  • 191
    Giorgio Moroder and Paul Engemann
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    American Dream Lyrics
    Giorgio Moroder And Paul Engemann

    Got to be the best that you can be
    So you leave it behind
    believing in your dream.

  • 192
    Oakey Philip And Moroder Giorgio
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Good-bye Bad Times Lyrics
    Oakey Philip And Moroder Giorgio

    I'm going to change my luck tonight
    Don't want to cry anymore
    Not going to take what fortune brings

  • 193
    Oakey Philip And Moroder Giorgio
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Shake It Up Lyrics
    Oakey Philip And Moroder Giorgio

    Shake it up
    Shake it up
    Shake it up

  • 194
    Philip Oakey and Giorgio Moroder
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Good-bye Bad Times Lyrics
    Philip Oakey And Giorgio Moroder

    ... times I'm going to walk Philip Oakey & Giorgio Moroder Good - bye Bad Times

    Album: Philip Oakey and Giorgio Moroder - Remastered
  • 195
    Philip Oakey and Giorgio Moroder
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Shake It Up Lyrics
    Philip Oakey And Giorgio Moroder

    ... it up Shake it up Philip Oakey & Giorgio Moroder Shake It Up

    Album: Philip Oakey and Giorgio Moroder - Remastered
  • 196
    Giorgio Canali and Rossofuoco
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Corretto E Poche Storie Lyrics
    Giorgio Canali And Rossofuoco

    Istruzioni per l'uso contorto del mio baricentro, basta poco
    Muovi il culo, non farti vedere che pensi
    Chi ? scoperto ? fuori gioco,

  • 197
    Giorgio Canali and Rossofuoco
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Fuoco Corri Con Me Lyrics
    Giorgio Canali And Rossofuoco

    Lei cammina fra marciapiede e cielo
    e, per non farsi notare, a sole due dita dal suolo
    Si guarda intorno “come mai?” si chiede

  • 198
    Giorgio Canali and Rossofuoco
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Il Ballo Della Tosse Lyrics
    Giorgio Canali And Rossofuoco

    Ho il passo di chi va lasciato in pace,
    dietro gli occhiali intuisci il fuoco,
    le mani in tasca,

  • 199
    Giorgio Canali and Rossofuoco
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Mostri Sotto Il Letto Lyrics
    Giorgio Canali And Rossofuoco

    sar? che questa nebbia mi nasconde l'orizzonte / sar? che un po' pi? in l?, sono convinto: non c'? niente / sar? il fumo negli occhi, / sar? il male di te, / sar? che non mi va di cercare risposte che soffiano
    in un vento che non c'?. /sar? che basta crederci e poi va tutto meglio / sar? che preoccuparsi troppo ? sempre un grosso sbaglio / sar? che forse sono daltonico, / ma devo dire che questo cielo, / invece di essere sembre pi? blu, / a me sembra sempre pi? nero / sar? che le ragazze con cui esco hanno tutte i mostri sotto il letto / le ragazze con cui esco / hanno sempre un incubo nel cassetto / sar? che, in fondo, dentro questa nebbia ci sto bene / sar? che questo pessimismo, troppo spesso, mi conviene / saranno gli occhiali da sole, / sar? l'umidit? / sar? che se canti la vie en rose / io ci vedo la mort en noir / sar? che le ragazze con cui esco hanno tutte i mostri sotto il letto / le ragazze con cui esco / hanno sempre un incubo nel cassetto / le ragazze con cui esco hanno tutte / i mostri sotto il letto / le voci nella testa e fanno il nido in mezzo alla tempesta / sar? che hanno spesso / qualcosa che non va / sar? che non l'ho mai cercata / la felicit? / sar? che le ragazze con cui esco hanno tutte i mostri sotto il letto / le ragazze con cui esco
    / hanno sempre u n i n c u b o

  • 200
    Giorgio Canali and Rossofuoco
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Questa E' La Fine Lyrics
    Giorgio Canali And Rossofuoco

    Questa ? la fine
    quante volte avremmo voluto dirlo
    un po' profeti di sventura, un po' senza capirlo

  • 201
    Giorgio Canali and Rossofuoco
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Se Viene Il Lupo Lyrics
    Giorgio Canali And Rossofuoco

    Chissa' perche' gli amanti adorano queste stanze spoglie,
    fredde come piedi e scelgono finestre con la nebbia fuori
    chissa' perche'?

  • 202
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Cerco Un Gesto, Un Gesto Naturale Lyrics
    Giorgio Gaber

    Mi guardo dal di fuori come fossimo due persone
    osservo la mia mano che si muove, la sua decisione
    da fuori vedo chiaro, quel gesto non ? vero

  • 203
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Chiedo Scusa Se Parlo Di Maria Lyrics
    Giorgio Gaber

    Chiedo scusa se parlo di Maria
    non del senso di un discorso, quello che mi viene
    non vorrei si trattasse di una cosa mia

  • 204
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    E Pensare Che C'era Il Pensiero Lyrics
    Giorgio Gaber

    Il secolo che sta morendo
    ? un secolo piuttosto avaro
    nel senso della produzione di pensiero.

  • 205
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    E Tu Mi Vieni A Dire Lyrics
    Giorgio Gaber

    A Milano muoiono in circostanze misteriose
    alcuni testimoni della strage di Stato
    intanto alla televisione Mariano Rumor

  • 206
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Il Signor G Incontra Un Albero Lyrics
    Giorgio Gaber

    (Parlato) Io, G. G., non nacqui nella foresta nera
    io, G. G., vivo e lavoro a Milano.
    Il Lactarius Gigante ? un albero secolare,

    Album: Il Signor G
  • 207
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Prima Ricorrenza: Il Signor G Nasce Lyrics
    Giorgio Gaber

    Parlato) Stanza 132... ore 18.
    .. ? gi? nato... s?: ? un maschio due chili e nove.
    .. com'? bello! Tutto suo padre.

    Album: Il Signor G
  • 208
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Seconda Ricorrenza: Il Signor G Muore Lyrics
    Giorgio Gaber

    Parlato) "Stanza 132, ore 18, ? espirato, s? il cuore, come il suo povero pap?.
    Sembra che dorma… no, non ha sofferto, non se n'? neanche accorto!
    Oh, che bella processione!

  • 209
    Philip Oakey and Giorgio Moroder
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Brand New Love Lyrics
    Philip Oakey And Giorgio Moroder

    My taste's a little strange
    I've been told
    You're the kind of person

  • 210
    Freddie Mercury
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Love Kills Mercury And Giorgio Moroder Lyrics
    Freddie Mercury

    ... kills Produced by Freddie Mercury, Giorgio Moroder and Mack Original version from Giorgio Moroder's soundtrack for the ...
    ... and Mack Original version from Giorgio Moroder's soundtrack for the film 'Metropolis' Published by GMPC / Queen

  • 211
    Giorgio Moroder and Paul Engemann
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Lost In Love Lyrics
    Giorgio Moroder And Paul Engemann

    How ya doin' sweetheart?
    Heya, you know these last few months we've been together
    Happened so right and I'm just so happy for what we shared

  • 212
    Oakey Philip And Moroder Giorgio
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Be My Lover Now Lyrics
    Oakey Philip And Moroder Giorgio

    My taste's a little strange
    I've been told
    You're the kind of person

  • 213
    Oakey Philip And Moroder Giorgio
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Together In Electric Dreams Lyrics
    Oakey Philip And Moroder Giorgio

    I only knew you for a while
    I never saw your smile
    'Til it was time to go

  • 214
    Philip Oakey and Giorgio Moroder
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Be My Lover Now Lyrics
    Philip Oakey And Giorgio Moroder

    ... now Be my lover now Philip Oakey & Giorgio Moroder Be My Lover Now

    Album: Philip Oakey and Giorgio Moroder - Remastered
  • 215
    Philip Oakey and Giorgio Moroder
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Together In Electric Dreams Lyrics
    Philip Oakey And Giorgio Moroder

    ... together Together in Electric Dreams Philip Oakey & Giorgio Moroder Together In Electric Dreams

    Album: Philip Oakey and Giorgio Moroder - Remastered
  • 216
    Bonnie Tyler
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Heaven Is Here (Duet With Giorgio Moroder). Lyrics
    Bonnie Tyler

    ( Giorgio moroder/ tom whitlock ) Producer for bonnie: Giorgio moroder ...
    ... whitlock ) Producer for bonnie: Giorgio moroder I know there is an answer To the question ...

  • 217
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Giuoco Di Bambini: Io Mi Chiamo G Lyrics
    Giorgio Gaber

    ? nato in un prato un fiore delicato,
    ? nato in un prato un fiore delicato.
    ? nato, ? nato…

  • 218
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Il Signor G Dalla Parte Di Chi Lyrics
    Giorgio Gaber

    Mi creda io sono un padre moderno,
    conosco i ragazzi e i loro problemi.
    Signora Marchesa, latte o limone?

  • 219
    Giorgio Moroder
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    First Hand Experience In Second Hand Love Lyrics
    Giorgio Moroder

    Gipsy please
    Won´t you give me
    The secret key

    Album: From Here to Eternity
  • 220
    Bonnie Tyler
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Heaven Is Here (duet With Giorgio Moroder) Lyrics
    Bonnie Tyler

    ( Giorgio moroder/ tom whitlock ) Producer for bonnie: Giorgio moroder I ...
    ... whitlock ) Producer for bonnie: Giorgio moroder I know there is an answer To the question we ...

  • 221
    Giorgio Gaber
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Vola Vola: Il Signor G E Le Stagioni Lyrics
    Giorgio Gaber

    Tiepido il sole ci annuncia che la primavera ci porta i suoi fiori
    ma il nostro pensiero ? lontano e gi? corre all'estate che presto verr?.
    E quando il caldo ci stanca sogniamo l'autunno e i suoi tenui colori

  • 222
    Philip Oakey and Giorgio Moroder
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Together In Electric Dreams (Extended) Lyrics
    Philip Oakey And Giorgio Moroder

    I only knew you for a while
    I never saw your smile
    Till it was time to go

  • 223
    Oakey Philip And Moroder Giorgio
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Brand New Love (take A Chance) Lyrics
    Oakey Philip And Moroder Giorgio

    There's a feeling in the air
    You sense it in the undertow
    It isn't good or bad but you can tell

  • 224
    Oakey Philip And Moroder Giorgio
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Why Must The Show Go On Lyrics
    Oakey Philip And Moroder Giorgio

    Did you think your love would last forever?
    Did you always have somewhere to go?
    Did you tell your lies for entertainment?

  • 225
    Philip Oakey and Giorgio Moroder
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Brand New Love (take A Chance) Lyrics
    Philip Oakey And Giorgio Moroder

    ... la la la la la la Philip Oakey & Giorgio Moroder Brand New Love ( take A Chance )

    Album: Philip Oakey and Giorgio Moroder - Remastered
  • 226
    Philip Oakey and Giorgio Moroder
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Why Must The Show Go On Lyrics
    Philip Oakey And Giorgio Moroder

    ... the night On until light Philip Oakey & Giorgio Moroder Why Must The Show Go On

    Album: Philip Oakey and Giorgio Moroder - Remastered
  • 227
    Giorgio Canali and Rossofuoco
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Savonarola (La Fine Del Mondo A Ferrara) Lyrics
    Giorgio Canali And Rossofuoco

    colui che a prima vista / ci era parso un chitarrista metallaro / di borchie d'oro, l'aureola scintillante / si rivela in realt? / e con nostro vivo disappunto / san michele arcangelo con la spada fi ammeggiante / troppo tardi per pentirsi / troppo tardi per i pentimenti / troppo tardi per i pianti
    / troppo tardi per l'happy hour / ? giunta l'ora dei conti / mandrie di bionde trucidate all'ora dell'aperitivo / un arcangelo stronzo, misogino e, per di pi? aggressivo. / se solo avvessi saputo prima / dell'arrivo della fine del mondo / mi sarei vestito meglio
    stamattina / se solo l'avessi immaginato / avrei trovato il modo di commettere qualche peccato in pi? / nella nebbia, lampi elettrici e tuoni di metano / emerge dal PO

  • 228
    Giorgio Moroder and Paul Engemann
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5

Before we do this, who are you?

or